Crea sito

TRIESTE AGENTI UCCISI ALMENO 5 LE PISTOLE USATE NELLA SPARATORIA

ADNKRONOS – Sono almeno cinque in tutto forse sei le pistole utilizzate nella sparatoria in cui hanno perso la vita i due agenti della questura di Trieste . Lo apprende l’Adnkronos. In particolare sono due le semiautomatiche impugnate dal killer che e’ riuscito a sottrarre le armi alle due vittime – gli agenti Matteo Demenego e Pierluigi Rotta – cosi’ come emerge dai racconti dei testimoni e dalle immagini dalle telecamere interne agli uffici di via Tor Bandena. Una Beretta sarebbe stata utilizzata da un poliziotto del corpo di guardia presente nell’atrio della questura altre due o forse tre dagli agenti della squadra Mobile intervenuti all’esterno della questura riferisce una fonte. E proprio dalla pistola impugnata da uno di loro che e’ partito il proiettile che ha ferito all’inguine Alejandro Augusto Stephan Meran arrestato per il duplice omicidio

Redazione

Pubblicato da Redazione

Forze Armate News è un raccoglitore di notizie di cronaca, politica e attualità, nonché uno dei siti più letti sul mondo delle Forze Armate e dell’Ordine, con milioni di pagine viste. Tutte le notizie in esso contenute, sono verificate da giornalisti. Viene puntualmente citata la fonte. Per comunicati [email protected]