Crea sito

Poliziotto Contrada risarcito per ingiusta detenzione: 670mila euro. «Danni irreparabili, soldi non mi interessano»

Bruno Contrada è stato risarcito per ingiusta detenzione con la cifra di  670mila euro. «Danni irreparabili, i soldi non mi interessano», ha commentato l’ex numero due del Sisde. La Corte d’Appello di Palermo, infatti, ha accolto la richiesta di risarcimento per ingiusta detenzione presentata da Bruno Contrada, condannato a 10 anni per concorso esterno in associazione mafiosa. A Contrada, difeso dall’avvocato Stefano Giordano, sono stati liquidati 670mila euro. La condanna dell’ex poliziotto venne giudicata illegittima dalla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo e dalla Cassazione.

continua a leggere sul messagero

Redazione

Pubblicato da Redazione

Forze Armate News è un raccoglitore di notizie di cronaca, politica e attualità, nonché uno dei siti più letti sul mondo delle Forze Armate e dell’Ordine, con milioni di pagine viste. Tutte le notizie in esso contenute, sono verificate da giornalisti. Viene puntualmente citata la fonte. Per comunicati [email protected]