Crea sito

ON LINE IL NUOVO SITO E L’APP METEOMONT CARABINIERI

Sono operativi il nuovo sito e l’app gratuita METEOMONT CARABINIERI sviluppati per soddisfare le varie esigenze nell’ambito dell’ambiente innevato. Gli strumenti sono stati concepiti per supportare diverse tipologie di utente; dall’escursionista con le ciaspole o a piedi, allo sciatore in pista, dallo sci-alpinista al freerider e al fondista,  ai professionisti della montagna, addetti all’allertamento e ai servizi di protezione civile,  guide alpine,  Sindaci e commissioni valanghe.

METEOMONT CARABINIERI è il Servizio Nazionale di Monitoraggio e Previsione Neve e Valanghe dell’Arma dei Carabinieri che fornisce informazioni meteo-nivometriche, il bollettino quotidiano di pericolo ed elabora altri supporti utili per chi frequenta e vive la montagna innevata. 

La nuova app contiene anche strumenti utili per accrescere la cultura della prevenzione in ambiente innevato, come le regole di comportamento da tenere nell’organizzare le uscite o nell’impegnare un pendio, la bussola e l’altimetro con gps per individuare le esposizioni e le quote dei pendii più critici. 

Numerose le novità: dalla pubblicazione delle aree  a maggior pericolo valanghe a quella dei  profili stratigrafici effettuati in alta quota, dall’aggiornamento puntuale degli incidenti, alla previsione del pericolo con proiezione fino a tre giorni, aggiornata quotidianamente. Temperatura dell’aria e della neve, previsioni meteo, altezza totale del manto nevoso e della neve fresca e di quella cumulata negli ultimi giorni, nonché le caratteristiche superficiali del manto nevoso.

Attiva anche una funzione Foto che permette agli utenti di inserire le immagini delle località coperte montate visitate.

Redazione

Pubblicato da Redazione

Forze Armate News è un raccoglitore di notizie di cronaca, politica e attualità, nonché uno dei siti più letti sul mondo delle Forze Armate e dell’Ordine, con milioni di pagine viste. Tutte le notizie in esso contenute, sono verificate da giornalisti. Viene puntualmente citata la fonte. Per comunicati [email protected]