Crea sito

MANOVRA, GASPARRI: ‘IL GOVERNO MORTIFICA IL PERSONALE IN DIVISA’

Il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri e’ intervenuto oggi in Commissione Difesa e ha ribadito l’assoluta insufficienza all’interno della legge di stabilita’ di provvedimenti a sostegno del comparto sicurezza-difesa e soccorso pubblico. ”La legge di stabilita’ – ha spiegato Gasparri – arriva con tale ritardo che di fatto il passaggio al Senato lo espropria di qualsiasi possibilita’ di interlocuzione. Colgo pero’ quest’occasione per lamentare il fatto che nonostante un voto unanime della Commissione Difesa il Governo non ha ritenuto di avere un incontro almeno formale con i sindacati delle forze di polizia e le rappresentanze delle forze armate e del soccorso pubblico. Io francamente trovo questo atteggiamento prevaricatorio e fa suonare ancora piu’ false e ipocrite le frasi di lodi al personale che ascoltiamo in ogni momento . Senza la presenza delle forze armate -ha detto- non avremmo avuto gli ospedali da campo non avremmo avuto il trasporto delle vittime non avremmo avuto nemmeno la distribuzione del vaccino per la quale li ringrazio. E non e’ certo colpa delle forze armate la spettacolarizzazione ad uso televisivo che ne e’ stata fatta. Solo grazie a Forza Italia nella legge di stabilita’ per quanto riguarda l’operazione strade sicure e alcuni aspetti relativi agli straordinari qualche cosa era stata inserita e alla Camera hanno inserito un provvedimento riguardante la presenza di carabinieri sul territorio con uno stanziamento di 7 8milioni. Tuttavia non mi pare che si facciano passi avanti nelle dinamiche contrattuali che pure la legge di stabilita’ dovrebbe prevedere in un flusso enorme di risorse. Non c’e’ proporzione -ha sottolineato Gasparri- tra il ruolo che le forze armate per la loro organizzazione continuano a svolgere nel Paese e i provvedimenti conseguenti. Noi vorremmo che alle lodi seguissero anche i fatti. Neanche gli inviti informali che abbiamo fatto tutti d’accordo di fatto vengono rispettati. Chiedero’ anche alla Presidente di valutare attraverso anche una sua diretta sollecitazione di rimarcare questo fatto che francamente non e’ serio nei confronti del Parlamento e di chi ogni giorno scende in strada per difendere la nostra sicurezza e la nostra liberta”’ ha concluso il senatore di Forza Italia.

Redazione

Pubblicato da Redazione

Forze Armate News è un raccoglitore di notizie di cronaca, politica e attualità, nonché uno dei siti più letti sul mondo delle Forze Armate e dell’Ordine, con milioni di pagine viste. Tutte le notizie in esso contenute, sono verificate da giornalisti. Viene puntualmente citata la fonte. Per comunicati [email protected]