Crea sito

I poliziotti americani dalla parte dei manifestanti

Durante le proteste per la morte di George Floyd scoppiate in tutti gli Stati Uniti alcuni ufficiali e agenti di polizia si sono inginocchiati in solidarietà ai manifestanti. Lo hanno fatto i poliziotti del Nypd, New York Police Department, nel Queens, e in tantissime località Usa. Mettersi in ginocchio è un atto di protesta popolare nel mondo sportivo americano per denunciare le iniquità razziali.

Molti agenti hanno anche stretto la mano e abbracciato i partecipanti alle proteste, come mostrano diverse immagini pubblicate sui social.”Per me, questa è stata una violazione dell’umanità. È stata la violazione di un giuramento che ha fatto la maggioranza degli uomini e delle donne che hanno deciso di indossare questa divisa. Questo è il contrario di ciò in cui crediamo, ed è stato assolutamente sbagliato. Punto”, ha dichiarato il capo della polizia di Minneapolis, Medaria Arradondo, commentando la morte di George Floyd.

fonte hashable

Redazione

Pubblicato da Redazione

Forze Armate News è un raccoglitore di notizie di cronaca, politica e attualità, nonché uno dei siti più letti sul mondo delle Forze Armate e dell’Ordine, con milioni di pagine viste. Tutte le notizie in esso contenute, sono verificate da giornalisti. Viene puntualmente citata la fonte. Per comunicati [email protected]