Crea sito

Coronavirus nuovi casi a Codogno con riapertura zona rossa

La riapertura dell’ex area protetta di Codogno Lodi dove fu scoperto oltre un mese fa il primo contagiato da coronavirus avrebbe causato nuovi casi di positivita’ a Covid-19. Lo scrive il Corriere della Sera secondo il quale dopo settimane di progressivo calo del trend arrivato anche a toccare l’uno per cento negli ultimi giorni il trend e’ in risalita. Abbiamo sei positivi in piu’ – spiega Francesco Passerini sindaco di Codogno e presidente della Provincia di Lodi – Nelle ultime giornate eravamo fermi a 268 casi. Un segnale che i divieti introdotti con la zona rossa avevano funzionato .

Pubblicato da Redazione

Forze Armate News è un raccoglitore di notizie di cronaca, politica e attualità, nonché uno dei siti più letti sul mondo delle Forze Armate e dell’Ordine, con milioni di pagine viste. Tutte le notizie in esso contenute, sono verificate da giornalisti. Viene puntualmente citata la fonte. Per comunicati [email protected]

error: Contenuto protetto

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: