Caso Sissy Trovato verso l’archiviazione. Il padre: “Non lasciateci soli ora”

Si è conclusa con una nulla di fatto l’udienza al che avrebbe dovuto decidere se l’indagine sulla morte di Sissy Trovato Mazza andrà avanti o sarà archiviata. Il Gip Barbara Lancieri ha infatti rinviato a data da destinarsi la decisione di chiudere il caso come suicidio; procedere contro uno più indagati nel fascicolo per istigazione al suicidio; o aprire un nuovo procedimento per omicidio a carico d’ignoti o soggetti noti. “Abbiamo esposto tutte le criticità di fronte a un giudice attentissimo e che conosceva molto bene il caso” ha detto Eugenio Pini, rappresentante legale di Patrizia Trovato Mazza, la sorella di Sissy.

“Speriamo che il giudice si esprima in nostro favore” ha detto il papà di Sissy a Fanpage. Per quattro anni siamo stati lasciati soli, lo Stato assente, oggi speriamo che non lo sia più e che tutto quello che doveva essere fatto per restituire verità a mia figlia venga fatto oggi”.

Redazione

Pubblicato da Redazione

Forze Armate News è un raccoglitore di notizie di cronaca, politica e attualità, nonché uno dei siti più letti sul mondo delle Forze Armate e dell’Ordine, con milioni di pagine viste. Tutte le notizie in esso contenute, sono verificate da giornalisti. Viene puntualmente citata la fonte. Per comunicati [email protected]